in

Zbigniew Boniek difende Arkadiusz Milik: “Mi diceva che si trovava bene a Napoli”

GAZZETTA - Ansia per Milik, infortunio e rinnovo tengono sulle spine il Napoli

L’ex calciatore Zbigniew Boniek, oggi presidente della Federazione polacca, ha commentato la situazione legata ad Arkadiusz Milik ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. “I playoff sono una situazione che va esaminata. Non credo che si possano chiudere in un albergo per 3-4 mesi i calciatori. Milik? E’ un problema per lui e forse anche per il Napoli il fatto di non giocare. Mi dispiace perché è un bravissimo ragazzo, ogni volta che ci ho parlato mi ha detto che si trova bene a Napoli, che l’ha sempre trattato bene. Purtroppo però quando ci sono degli interessi e qualche agente vuole speculare… E’ una situazione difficile per entrambi, ma spero che si riuscirà a trovare rimedio perché è una situazione assurda. E’ un bravo ragazzo e un bravo calciatore, mi dispiace che fino a gennaio potrebbe essere escluso. Vediamo dopo le nazionali, magari si trova un rimedio”.

Senza giocare nel club, Arkadiusz Milik rischia in effetti di perdere la Nazionale proprio nell’anno degli Europei. La sua permanenza a Napoli non gioca a nessuno.

Scritto da Emanuele

Napoli, situazione sotto controllo a Castelvolturno: si riprenderanno tamponi ogni 3 giorni

Parla l’ex Christian Maggio: “Ringrazio sempre i napoletani per l’affetto mostrato”