in

TUTTOSPORT – “C’è posta per te”, polemica tra Maurizio Sarri e Poste Italiane

“Il Ringhio del Napoli affonda Conte” è il titolo che si legge in prima pagina sull’edizione odierna del quotidiano piemontese Tuttosport. Dopo la vittoria degli azzurri in casa dell’Inter per l’andata delle semifinali di Coppa Italia, i tifosi possono sorridere. In primo piano, però, trova spazio la polemica tra Maurizio Sarri e Poste Italiane con la scritta: “C’è posta per te”. Grande intuizione ironica da parte del quotidiano per smontare un caso nato ieri pomeriggio.

“In merito alla dichiarazione di Maurizio Sarri: “Se non volevo essere sotto esame lavoravo alle Poste”. Poste Italiane invita il signor Sarri a dedicare qualche minuto del suo prezioso tempo per informarsi che Poste è la più grande azienda del Paese. Che viene scelta dai giovani laureati come una tra le aziende più attrattive in cui lavorare. Che ha realizzato una tra le migliori performance di borsa nel 2019 e che si colloca al terzo posto, a livello mondiale, tra le aziende italiane per immagine e reputazione”, ha scritto Poste Italiane sui social.

Scritto da Emanuele

Il gioco di parole del Napoli sulla vittoria contro l’Inter: “Ruiz a San Siro”

Ranieri

CDS – Claudio Ranieri vuole la “Verifica Var come nel tennis”: servirebbe anche al Napoli