in

Serie A, playoff e playout sempre possibili: il Napoli ci sarebbe

La UEFA ha chiesto alla federazioni nazionali un piano per la ripartenza del calcio da consegnare entro il 25 maggio prossimo. All’interno delle istituzioni calcistiche italiane come Lega e FIGC non è mai stata cancellata l’ipotesi di adottare l’opzione di playoff e playout per la Serie A nel caso in cui il Governo aumentasse la clausura del pallone. Questa soluzione comprenderebbe il ritorno in campo di 10 squadre di Serie A: le prime 6 quali Juventus, Lazio, Inter, Atalanta, Roma e Napoli e le ultime 4, cioè Genoa, Lecce, SPAL, Brescia.

In queste ore, comunque, il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora dovrebbe annunciare il ritorno agli allenamenti per le squadre di Serie A. Il tutto avverrebbe a partire dal 18 maggio. Le società sono già state avvisate in maniera informale. Insomma, il ritorno all’attività vera e propria si sta avvicinando sempre di più. A giugno il campionato e la Coppa Italia dovrebbero conoscere il loro giusto prosieguo sul campo.

Scritto da Emanuele

Dall'Inghilterra: Ancelotti può andare all'Everton, è tra i primissimi candidati

Moise Kean viola la quarantena: Carlo Ancelotti voleva proporlo al Napoli

San Paolo senza Champions

Napoli, Walter Zenga ricorda: “Quando il Crotone andò in B piansi nello spogliatoio del San Paolo per 20 minuti”