in

Serie A, la palla passa a Giuseppe Conte: nessun incontro fissato con i vertici del calcio

Il tema della ripresa del calcio italiano continua a tenere banco anche a maggio inoltrato. Giuseppe Conte scende adesso in campo. Come la Germania, dove Angela Merkel si è esposta in prima persona, anche l’Italia potrebbe affidarsi al Premier per avere un verdetto sulle sorti del campionato italiano. Da ciò che si è capito, il Presidente del Consiglio vuole studiare a fondo l’impatto economico di un eventuale stop definitivo, soprattutto sul numero di posti di lavoro che si perderebbero.

L’edizione di oggi de La Gazzetta dello Sport fa sapere che il confronto con i vertici del calcio non è stato ancora fissato. Attualmente le priorità sono ben altre. Presto Giuseppe Conte prenderà in mano la situazione e la sbloccherà, in un senso o nell’altro. La Repubblica aveva parlato addirittura dell’annuncio di uno stop definitivo previsto per ieri, che però non è mai arrivato. I giocatori, intanto, cominceranno ad allenarsi seriamente.

Scritto da Emanuele

Serie A, il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora attaccato da tutte le parti

Sportmediaset, il Chelsea vira su Hysaj. Giocatore tentato

Calciomercato Napoli, l’agente di Elseid Hysaj annuncia l’addio del terzino