in

Roma-Napoli 0-2: doppietta decisiva di Dries Mertens, giallorossi scavalcati in classifica

Il Napoli si presenta alla seconda trasferta di fila contro una big. Stavolta gli azzurri sono di scena in casa della Roma, diretta rivale per un posto in Champions League. Gli ospiti prendono subito l’iniziativa e i giallorossi faticano ad affacciarsi nell’area avversaria: il primo tiro della Roma arriva al 17′, ma la conclusione di Edin Dzeko è debole. Al 27′ Piotr Zielinski guadagna una punizione fondamentale: se all’andata era stato il capitano a sbloccarla da piazzato, stavolta è Dries Mertens a metterla in rete, beffando Pau Lopez. Al 34′, invece, Lorenzo Insigne pesca Matteo Politano, che di testa la appoggia a Dries Mertens libero di incornare a porta vuota. La Roma cerca di rispondere con una bella conclusione di Bryan Cristante, ma David Ospina si fa trovare pronto. Matteo Politano cerca dunque il terzo gol addirittura da centrocampo, ma invano.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza

Nella ripresa le squadre si allungano spesso e dopo un errore degli azzurri in difesa Lorenzo Pellegrini avrebbe la possibilità per accorciare, ma prende in pieno il palo. C’è spazio anche per Victor Osimhen, che prende il posto di Dries Mertens, tuttavia senza lasciare il segno, se non per un paio di reazioni nervose. Nel finale, gettone anche per l’ex Kostas Manolas. La Roma, comunque, non riesce più a pungere. Al triplice fischio il risultato rimane così di 0-2 per il Napoli, che supera proprio i giallorossi in classifica e aspetta il recupero con la Juventus per scavalcare anche i bianconeri e l’Atalanta.

Scritto da Emanuele

Roma-Napoli 0-2 all’intervallo: Dries Mertens la sblocca su punizione e raddoppia di testa

Il Napoli commenta la vittoria con la Roma sul sito ufficiale: “Gli azzurri prolungano di una settimana le Idi di Marzo tra i Fori Imperiali”