in

Napoli-Torino 1-1: Lorenzo Insigne salva il Natale azzurro al 92′

Lorenzo Insigne al Napoli
Lorenzo Insigne al Napoli

Il Napoli ritrova il capitano Lorenzo Insigne e per l’ultima partita del 2020 ripropone il solito 4-2-3-1 allo stadio Diego Armando Maradona. Contro il Torino fanalino di coda in classifica la vittoria è d’obbligo, ma l’inerzia del match non volge a favore degli azzurri. Al 9′ la punizione del numero 24 viene respinta dalla difesa granata. Gli ospiti attaccano con l’ex Simone Verdi e poco dopo con un ispirato Andrea Belotti, ma alla fin fine nessuna delle squadre punge sul serio. Il Napoli controlla la situazione e fatica a proporsi in avanti. Diego Demme, uscito malconcio da uno scontro con Andrea Belotti, deve lasciare anzitempo il posto ad Eljif Elmas. Anche Lorenzo Insigne rischia l’infortunio. Nel finale del primo tempo Piotr Zielinski prova a farsi sentire con due conclusioni da fuori area, ma la prima esce di poco a lato, mentre la seconda trova pronto Salvatore Sirigu.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza

I goal arrivano nella ripresa. Al 56′, su calcio d’angolo la palla arriva ad Armando Izzo che tira schiacciando a terra, scavalcando Alex Meret. Gennaro Gattuso si affida persino a Fernando Llorente per correre ai ripari, ma il pareggio arriva solo al 92′. Piotr Zielinski serve Lorenzo Insigne che tira di controbalzo, bucando Salvatore Sirigu. Il Napoli si infiamma, ma è troppo tardi per ribaltarla. Sotto l’albero di Natale il Napoli trova solo un 1-1.

Scritto da Emanuele

Calciomercato Napoli, si complica il rinnovo di Zielinski

Napoli-Torino 0-0 all’intervallo: ci prova solo Piotr Zielinski

DIRETTA - Conferenza stampa Gattuso. Il LIVE testuale in esclusiva

Gennaro Gattuso in conferenza dopo Napoli-Torino: “Ci mancano giocatori importanti, ma questa non è una scusante”