in

Napoli, questione stadio: per l’assessore allo Sport Ciro Borriello “non è vietato lo sventolio di bandiere”

Su Canale 21 è intervenuto l’assessore allo Sport Ciro Borriello, che ha parlato della situazione dello stadio dopo la protesta per le sanzioni e gli interventi della questura degli ultimi tempi. “Sanzioni solo per balaustre, stupefacenti e occupazioni vie di fuga? Non devo contraddire il questore di Napoli. Le sanzioni sono giuste se riguardano questo, io non le conosco. Il tifo organizzato chiede altro probabilmente, ha capito l’importanza del momento del cambiamento. Hanno capito che non si sale sui sediolini, anche noi non arretriamo, si tifa in piedi ma non sui sediolini. Così come non è vietato lo sventolio di bandiere. Loro chiedono evidentemente un settore che ha ogni sigla del tifo, dovremmo lavorare su questi aspetti e capire se una parte del tifo può avere quei posti lì, 200 posti e quel contenitore lì, sempre controllato ovviamente. Le vie di fuga non vanno occupate, l’hanno capito. Chiedono settori per organizzarsi e poter tifare, coordinando il tifo”.

Scritto da Emanuele

Manolas a Sky Sport: ''Ancelotti? Dispiacerebbe se non fosse più l'allenatore''

Napoli, Kostas Manolas suona la carica: “Andiamo a Roma per vincere contro la Lazio”

SKY - Marchetti a Radio Marte ''Normale l'interesse dei top club per Fabián Ruiz''

Calciomercato Napoli, Luca Marchetti spiega: “Per Sofyan Amrabat si rinvia”