in

Napoli, Peppe Iannicelli condanna Arkadiusz Milik: “Nei momenti importanti è venuto meno”

GAZZETTA - Ansia per Milik, infortunio e rinnovo tengono sulle spine il Napoli

Il giornalista Peppe Iannicelli ha parlato a Canale 21 di alcuni temi d’attualità relativi al Napoli e al calcio italiano. “Non ho mai criticato Sarri come uomo, ma con durezza ho criticato la sua gestione della rosa nell’ultima stagione. Milik? Nei momenti importanti è venuto meno, come quando ha sbagliato gol col Milan o con l’errore di Liverpool dello scorso anno”. 

Un commento anche sul ministro Vincenzo Spadafora: “Sono in disaccordo sulla sua gestione mediatica. Preso da un furore ideologico, con un ‘no’ secco a tutto, il ministro forse vuole dimostrare la sua purezza rispetto al calcio che egli rappresenta come un carrozzone miliardario di personaggi viziati e privilegiati. Qualcuno ce n’è, perché c’è talento e ingaggi importanti, ma poi ci sono anche 250.000 persone che vivono di uno stipendio dignitoso e spesso sono anche sottopagati. Allora, caro ministro, di cosa stiamo parlando? È il ministro dello sport e del calcio o il ministro contro lo sport e contro il calcio?”.

Scritto da Emanuele

Calciomercato Napoli, parla l’agente di Sandro Tonali: “Può imporsi subito in un top club”

Petagna accostato al Napoli

Calciomercato Napoli, Andrea Petagna possibile pedina di scambio per arrivare ad Andrea Belotti