in

Napoli, il programma di Gennaro Gattuso per aiutare i giocatori durante la quarantena

''Avete solo un minuto per bere''. Tutte le frasi dette da Gattuso durante il suo primo allenamento

Gennaro Gattuso sta cercando di tenere in tutti i modi il Napoli sulla corda, in attesa di conoscere la data dell’eventuale ripresa delle attività. Il tecnico si trova in costante contatto via Skype con la squadra che viene regolamentata sull’allenamento da seguire a casa e sull’alimentazione. Una seduta al mattino ed eventualmente anche una al pomeriggio, per mettere assieme un centinaio di minuti che hanno rappresentato la consuetudine negli ultimi tempi a Castel Volturno.

Per l’alimentazione c’è uno schema composto da 5 pasti: colazione, pranzo e cena con in mezzo due spuntini. In questo modo i giocatori non modificano le abitudini e si adegua l’apporto calorico. Bisogna variare e alimentarsi per rinforzare il sistema immunitario: patate dolci, zucca, funghi, carni bianche, uova, thé nero, yogurt, pesce, soprattutto salmone che contiene vitamina D. Ovviamente frutta, ma anche miele che risulta di aiuto alle vie respiratorie. Il tutto per un lasso di tempo indefinito.

Scritto da Emanuele

GAZZETTA - Il doppio volto di Insigne tra Napoli e Nazionale

Roberto Insigne elogia il fratello Lorenzo: “Parliamo di uno dei più forti in circolazione”

Auriemma durissimo: ''Sarebbe rispettoso verso i tifosi se Ancelotti si dimettesse''

Napoli, Raffaele Auriemma spiega il perché della riconferma di Gennaro Gattuso