in

Napoli-Genoa 1-0 all’intervallo: Hirving Lozano la sblocca, ma Lorenzo Insigne esce dolorante

Lozano al Napoli
Lozano al Napoli

Il Napoli scende in campo contro il Genoa senza paura. Al San Paolo Gennaro Gattuso sceglie una formazione estremamente offensiva: un 4-2-3-1 con Dries Mertens trequartista, affiancato da Lorenzo Insigne e Hirving Lozano. Prima da titolare per Victor Osimhen, che cerca di rendersi subito pericoloso di testa. Come a Parma, il nigeriano sembra non voler mai strafare e dialoga bene con i compagni. Non è però il numero 9 a partecipare all’azione che sblocca il match: all’11’ Dries Mertens serve con precisione Hirving Lozano che taglia sul secondo palo e batte Federico Marchetti. 8 minuti più tardi Lukas Lerager spaventa tutti sbagliando un rigore in movimento e poco dopo il messicano ha l’occasione di raddoppiare con un’occasione analoga a quella del goal, ma spedisce il pallone a lato di un soffio.

Nota dolente per il Napoli al 21′: Lorenzo Insigne accusa un fastidio muscolare al flessore ed è costretto a farsi sollevare da terra per lasciare il campo. Al suo posto Eljif Elmas. All’intervallo il punteggio rimane di 1-0 per gli azzurri.

Scritto da Emanuele

Dalla Spagna: c'è anche Koulibaly tra i candidati al Pallone d'oro. La classifica

Napoli, l’ex Leandro Rinaudo promuove la cessione di Kalidou Koulibaly: “È giusto che parta”

Politano al Napoli

Napoli-Genoa 6-0: a segno anche Eljif Elmas e Matteo Politano