in

Napoli, Gennaro Gattuso ha la soluzione per il Barcellona: “Dobbiamo giocare da squadra e sbagliare il meno possibile, senza paura”

Quali sono le squadre che ha rifiutato Gattuso per sposare la causa Napoli?

Gennaro Gattuso ha parlato ai microfoni di Sky Sport alla vigilia del big match di Champions League tra Napoli e Barcellona. “Affrontiamo una squadra molto forte, che ha dei problemi, ma riesce sempre a creare preoccupazioni. Con Setien la fase di non possesso è migliorata, recuperano palla velocemente. Dobbiamo stare attenti perché il Barcellona non sa solo palleggiare, è molto attento anche alla fase difensiva. Per come si è comportato, per come ha vissuto la sua carriera, Messi è un esempio per i giovani. Mai una parola fuori posto, sempre coerente. È il giocatore simbolo degli ultimi 15 anni. Ma non c’è solo Messi. Il Barcellona ti viene addosso a mille km/h”.

“Dobbiamo giocare e sbagliare il meno possibile, giocare da squadra, senza paura ma con rispetto. Dobbiamo giocarla come vogliamo, con le nostre qualità e le nostre doti. Dobbiamo proseguire sulla strada cominciata qualche mese fa, con compattezza, lavorando di squadra”, ha aggiunto il tecnico.

Scritto da Emanuele

Insigne si scalda, ma partirà dalla panchina. Il retroscena dal San Paolo

Napoli, Lorenzo Insigne ci crede: “Nessuno è imbattibile”

Napoli, il Barcellona tra tifosi azzurri ed emergenza Coronavirus