in

Napoli-Atalanta 4-1: prestazione sontuosa degli azzurri contro il miglior attacco della Serie A

Politano al Napoli
Politano al Napoli

Il Napoli affronta l’Atalanta col piglio giusto. Sovvertendo ogni pronostico, gli azzurri schierati da Gennaro Gattuso col 4-2-3-1 al San Paolo riescono a imporsi sin da subito sulla formazione orobica, tra le più prolifiche del campionato. Nei primi 20 minuti gli ospiti non riescono mai ad affacciarsi dalle parti di David Ospina. Solo il “Papu” Gomez prova a dare la carica ai suoi. Al 23′, però, Hirving Lozano inizia a mettere in chiaro le cose: Matteo Politano finta di venire verso il centro e serve Giovanni Di Lorenzo che fa giungere la sfera al messicano, a due passi dalla linea di porta. Dopo soli 4 giri di orologio un rimpallo favorisce sulla trequarti sempre l’ex PSV, che scarica alle spalle di Marco Sportiello per il 2-0.

Al 30′ Fabian Ruiz appoggia sulla destra a Matteo Politano, che esplode un mancino potentissimo sul primo palo, siglando il 3-0. L’Atalanta ci prova con Rafael Toloi, ma invano. Nel finale del primo tempo arriva anche la prima gioia per Victor Osimhen, bravissimo a calciare in scivolata da oltre 20 metri, direttamente su assist di David Ospina. Nella ripresa i nerazzurri riescono a malapena il goal della bandiera con il subentrato Sam Lammers. Finisce 4-1 per il Napoli, unica squadra insieme al Milan ad aver vinto tutte le partite finora.

Scritto da Emanuele

Lozano al Napoli

Napoli-Atalanta 4-0 all’intervallo: strepitoso Hirving Lozano, primo goal per Victor Osimhen!

Quali sono le squadre che ha rifiutato Gattuso per sposare la causa Napoli?

Gennaro Gattuso a Sky dopo la vittoria sull’Atalanta: “Ho rosicato per Juventus-Napoli”