in

Mercato, parla l’Intermediario di Amrabat. Intanto il Verona rifiuta la prima offerta

Mercato, parla l'Intermediario di Amrabat: ''Napoli? Tutte le squadre cercano contatti''

Tuttomercatoweb – Rifiutata la prima offerta per Amrabat. L’intermediario non esclude nessuna ipotesi per il futuro, ma il centrocampista è concentrato sul Verona

Aggiornamento ore 15:45 – Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, il Verona avrebbe rifiutato la prima offerta ufficiale recapitata ai gialloblu per il Amrabat. Giuntoli aveva messo sul piatto 10 milioni + 2 di bonus, ma la società veneta l’ha rispedita al mittente. La base d’asta, secondo quanto si legge sul portale, è pari a circa 15 milioni di euro.

Intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo, ha parlato Seric, intermediario di Sofyan Amrabat. Il centrocampista del Verona è entrato nel mirino del Napoli grazie al suo recentissimo stato di forma. Anche nel posticipo serale contro la Roma, il giocatore olandese si è messo in luce con un’ottima prestazione attirando verso il proprio operato l’interesse di moltissime squadre. ADL e Giuntoli si sarebbero già messi in moto per formulare un’offerta vicina ai 10-12 milioni, che lo stesso Juric avrebbe reputato però troppo bassa.

”Un giocatore che fa bene a tutte le squadre”

Seric ha risposto così alle voci che vedrebbero Amrabat vicino a vestire i colori azzurri: ”Napoli? E’ un giocatore che fa bene a tutte le squadre, non solo al Verona. Ha dimostrato di essere un giocatore moderno, tecnicamente forte e può adattarsi al gioco di tutte le squadre di Serie A. Contatti con Giuntoli? Tutte le squadre cercano contatti, ma alla fine è importante che il ragazzo non pensi al mercato, ma a far bene e dare il massimo in campo. Si legge tanto, ma è importante che per il rispetto di tutte le squadre bisogna far meno casino possibile e rispettare il lavoro di Amrabat”.

RKK - L'agente di Boga: ''Ho parlato con Giuntoli''

RKK – L’agente di Boga: ”Ho parlato con Giuntoli”

SKY - Modugno: ''Per i giocatori ieri sera l'ultima possibilità per stare in famiglia''

SKY – Modugno: ”Per i giocatori ieri sera l’ultima possibilità per stare in famiglia”