in

“La Mano de Dios”, il ricordo del telecronista di Argentina-Inghilterra: “Diego Armando Maradona meravigliato dei mancati falli”

Diego Armando Maradona
Diego Armando Maradona

Nel giorno dell’anniversario del goal de “La Mano de Dios” a Messico 1986, Giorgio Martino, ex giornalista Rai che curò la telecronaca di Argentina-Inghilterra, è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva. “C’era una grandissima atmosfera allo stadio Azteca, uno stadio monumentale che ribolliva di gente e tifosi. Era un quarto di finale, il Mondiale entrava nel vivo e a rendere più vibrante tutto era la guerra politica tra le 2 nazioni. Evento molto atteso e sentito. Primo tempo abbastanza banale, ma in apertura ci fu la celebre Mano de Dios di Maradona”.

“Ebbi subito la sensazione del goal di mano, come confermato anche del replay. Il secondo fu il goal del secolo, con l’avanzata di Maradona che scartava ogni avversario fino ad andare a battere Shilton. Fu una giocata fuori del normale, di un altro pianeta. Rivedendo la partita mi colpisce che non ci fu nessun tentativo di contrasto al goal del secolo. Maradona stesso mi confessò di essere meravigliato che nessuno gli avesse fatto fallo, anche a centrocampo. Oggi sarebbe impensabile”.

Scritto da Emanuele

Ultimissime calcio Napoli: Milik verso il rinnovo. Ibra si avvicina?

Hellas Verona-Napoli, probabili formazioni Sky: Arkadiusz Milik dato come titolare

Video gol Dybala: realizza su punizione. 1-0 Juve

GAZZETTA – “Dybaldo, Juve a +4 ma l’Inter ci crede!”