in

Dino Zoff difende Alex Meret: “Questa storia del gioco con i piedi ha un po’ stufato”

Alex Meret al Napoli
Alex Meret al Napoli

Dino Zoff, ex portiere e ct, campione d’ Europa e del mondo con la Nazionale italiana, ha parlato a Marte Sport Live su Radio Marte: “Sto come tutti. È un dovere stare a casa. Non c’è altro da fare. Spero che l’emergenza Coronavirus finisca presto. La ripresa del calcio? Se i tempi sono lunghi o meno dipende dalla pandemia, il calcio aiuta a passare in casa qualche giornata. È fondamentale ripartire in sicurezza. È ovvio che gli agglomerati dei tifosi vanno evitati. La valutazione andrà fatta tra una decina di giorni almeno. Non conta molto se un club o un altro vogliano o meno riprendere”.

Un commento anche su Alex Meret. “Un portiere giovane così forte è importante che giochi e faccia esperienza. Non so cosa consigliare a lui. Sarebbe meglio se giocasse ancora a Napoli. Questa storia del gioco con i piedi ha un po’ stufato. Il portiere è decisivo quando para. La personalità si dimostra tra i pali e non fuori. Se Meret deve crescere nel guidare la difesa? Può darsi ma certe cose sono implicite. Il portiere tra i pali e sulla palle lunghe è padrone della sfera. Poi l’intesa con i compagni cresce giocando. Ospina-Meret? Non entro nel merito nelle legittime scelte che sta operando Gattuso”.

Scritto da Emanuele

VIDEO: Gol del Napoli! 1-0, il filmato della rete azzurra!

TUTTOSPORT – “Juve su Arkadiusz Milik! Polacco alternativa a Mauro Icardi”

Mercato Napoli, Si Gonfia La Rete: Mertens ha deciso, sarà addio

Calciomercato Napoli, Nicolò Schira avverte: “L’Inter è la vera minaccia per il rinnovo di Dries Mertens”