in

Coronavirus, ecco le possibili date per la ripresa della Serie A e della Coppa Italia

Nuova riunione AIC e i rappresentanti dei calciatori delle squadre di Serie A, uno o più per squadra. Si parla chiaramente della ripresa e soprattutto dei nuovi casi di positività al Coronavirus. L’AssoCalciatori prenderà posizione la porterà alla FIGC, durante la seconda riunione prevista per oggi. Saranno presenti le Leghe di A, B, C e D, ma anche l’AssoAllenatori, per il consueto tavolo di aggiornamento settimanale.

Ci sono due soluzioni e ipotesi per il calendario della Serie A. La prima prevede il nuovo via per il 13-14 giugno, con gare il 17, 21, 24 e 28 del mese. Il 1° luglio si giocheranno le semifinali di ritorno di Coppa Italia. Poi 5, 8, 12, 15 e 19 luglio la A, il 22 la finale di Coppa Italia, le altre gare il 26 e 29 luglio e ultima giornata il 2 agosto. L’alternativa sarebbe quella di giocare dal 20-21 giugno la A no stop o anche dal 27 ma senza la Coppa Italia. La data ultima sarebbe sempre quella del 2 agosto.

Scritto da Emanuele

SKY - Gattuso porterà tutta la squadra in ritiro

Napoli, Gennaro Gattuso andrà in videoconferenza quotidiana con Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli

Serie A, la sottosegretaria alla Salute parla della ripresa: “La Bundesliga non è un modello”