in

Calciomercato Napoli, Piotr Zielinski e Arkadiusz Milik rifiutano le condizioni per il rinnovo

I due polacchi del Napoli Piotr Zielinski e Arkadiusz Milik continuano a trattare con la società per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2021. Sull’ingaggio non ci sarebbero problemi. Al centrocampista è stato offerto un prolungamento fino al 2024 per 2 milioni di Euro a stagione (quasi il doppio dell’ingaggio attuale). Per l’attaccante c’è uno stipendio da 3 milioni di Euro. Il vero problema è rappresentato dal nodo della clausola. Piotr Zielinski sarebbe disposto a inserirla, ma dovrà essere al di sotto dei 50 milioni di Euro. Aurelio De Laurentiis, invece, vorrebbe inserirne una tra gli 80 e i 100 milioni.

Nel caso di Arkadiusz Milik il contratto sarebbe da 5 anni, sempre con richiesta di clausola entro i 50 milioni, ma anche in questo caso la proposta del Napoli è di clausola a 100 milioni. Il club non si farebbe troppi problemi a cedere entrambi i calciatori a giugno qualora non accettassero le condizioni, così da non perderli a parametro zero l’anno prossimo.

Scritto da Emanuele

Si Gonfia La Rete - Si allontana il rinnovo di Fabiàn Ruiz, le parti si bloccano

CDS – Fabian Ruiz e Matteo Politano indisponibili per Napoli-Sampdoria

ILMATTINO - Conferme su Callejon: lo spagnolo non rinnoverà il contratto

Calciomercato Napoli, José Callejon a un passo dalla cessione