in

Calciomercato Napoli, Michele Criscitiello rivela: “Cristiano Giuntoli spinge per cedere Andrea Petagna”

SKY - Parla Giuntoli:'' Siamo concentrati. Tempistiche delle poste? Meglio cosi''

Michele Criscitiello, direttore di Sportitalia e Tuttomercatoweb, ha parlato a lungo del Napoli nel suo ultimo editoriale. “A Napoli, ieri, i tifosi chiedevano Messi ad Aurelio De Laurentiis. A gran voce. Giustamente il Presidente più che mettersi la mascherina sulla bocca l’avrà dovuta mettere sulle orecchie. Meglio non ascoltare! Il Napoli, a prima sensazione, il colpo l’ha fatto. Questo Osimhen sta facendo vedere belle cose e Gattuso ne parla già molto bene. Ma gli azzurri sono in ritardo sul mercato e non si possono chiedere i miracoli, ogni anno, a Rino Gattuso. Finalmente Allan è andato all’Everton. 25 + 5 di bonus un regalo. Un anno prima ne chiedevano 70 al PSG. Infatti rimase. 70 troppi ma 25 pochi. In pochi mesi, a Napoli, hanno deprezzato il valore del brasiliano, non facendolo giocare e facendo una guerra che non è convenuta a nessuno. Il vero Allan vale tra i 35 e i 40 milioni di euro. Non di più, neanche quando girava a mille”.

“Ora altre cessioni. In partenza c’è anche Lozano ma su Lozano e Meret va trovata una soluzione per evitare un bagno di soldi. Investimenti senza ritorni. Giuntoli spinge per cedere Petagna e chiede uno scambio con Lasagna all’Udinese ma ovviamente Pozzo chiede 30 milioni e non accetta scambi di prestiti. L’Atalanta ha offerto 20 milioni di euro e non bastano”.

Scritto da Emanuele

Petagna accostato al Napoli

Napoli, a Castel di Sangro c’è il Coronavirus: Andrea Petagna resta a casa

Corriere dello Sport: ADL avvia il ''casting'' del nuovo allenatore

Napoli, lo sfogo di Aurelio De Laurentiis: “Bisognerebbe dire alla UEFA che è lei al nostro servizio”