in

Antonio Conte accetta la sconfitta: “Il Napoli ha battuto Lazio, Juventus e Liverpool”

Minacce Conte, nuova lettera poco fa: ''Sappiamo dove vivi''

Antonio Conte ha parlato ai microfoni di Rai Sport dopo la sconfitta subita contro il Napoli allo stadio Giuseppe Meazza, nella semifinale d’andata di Coppa Italia. “Il Napoli è venuto a San Siro a fare una partita molto difensiva, era con tutti gli uomini effettivi sotto la metà campo. Mertens marcava Brozovic, il Napoli ha chiuso tutti gli spazi. E quand’è così bisogna avere più velocità e sfruttare gli uno contro uno. Complimenti al Napoli, perché ha fatto una partita molto attenta, molto difensiva, che ha dato i frutti visto che l’ha vinta. (…) Stiamo parlando del Napoli, che ha battuto Lazio, Juventus e Liverpool. È una squadra dai valori importanti. In classifica ha un ritardo importante, ma se ha battuto queste squadre è perché ha valori importanti. Dietro la Juventus il Napoli ha la rosa più importante del campionato. Dell’arbitro non parlo, non mi interessa neanche. (…) Oggi il Napoli ha fatto una partita molto tattica. È stato bravo Gennaro a chiudere tutti gli spazi, aspettarci e cercare di ripartire. Noi non siamo riusciti a trovare gli spazi giusti. Alla fine della fiera non avremmo rubato niente, anzi, se questa partita fosse finita come minimo in parità. (…) Quando troviamo squadre così arroccate nella propria metà campo bisogna essere bravi a girar palla velocemente. E ti aspetti anche degli uno contro uno per creare superiorità. Oggi abbiamo trovato un Napoli molto chiuso, ma chiuso con giocatori di gran qualità. Anche nel gol è arrivata una giocata di grande qualità da un giocatore importante”.

Scritto da Emanuele

Ospina al Napoli

Napoli, parla David Ospina: “Se mi sento titolare? Abbiamo una competizione sana”

Il gioco di parole del Napoli sulla vittoria contro l’Inter: “Ruiz a San Siro”