Il Napoli vince lo Scudetto se …

Sdoganiamola questa parola. Il Napoli è sotto di un punto rispetto alla Juventus, è vero. È anche vero, però, che rispetto all’altro ieri, la situazione è cambiata, e di molto. Gli azzurri possono contare sull’entusiasmo che deriva proprio dalla vittoria in casa della Juventus al 90-esimo. La Juve paga lo scotto di una sconfitta che, al novantesimo, sembrava assolutamente evitata. Per 89 minuti i bianconeri si sono cullati sulla possibilità di un pareggio. L’X avrebbe di fatto quasi chiuso del tutto l’argomento Scudetto. La vittoria in trasferta del Napoli grazie al gol di Koulibaly cambia un po’ le cose.

La Juventus può contare, ancora, su un punto di vantaggio: matematicamente è prima e, quindi, ha le maggiori possibilità di vincere lo Scudetto. Il Napoli insegue e sogna: deve continuare a farlo per le prossime quattro partite. Recuperare un punto, un solo punto, non è però impossibile. Partiamo dal presupposto che il Napoli debba conquistare dodici punti nelle prossime 4 partite. Deve vincerle tutte. Alla Juventus basterà un solo passo falso: anche un pareggio, contro Inter o Roma potrebbe far saltare il banco.

Il Napoli vince lo Scudetto se …

Perché il Napoli vinca lo Scudetto, è necessario che gli azzurri recuperino il punto di svantaggio dalla Juventus. I bianconeri hanno un calendario sulla carta più complicato. Alla Juve toccherà prima la trasferta a Milano, contro l’Inter e poi la gara casalinga contro il Bologna. Alla penultima di campionato ancora una trasferta a Roma e poi l’ultima in casa contro il Verona.

Il Napoli, invece, dovrà affrontare subito la Fiorentina in trasferta; sarà poi la volta di Napoli-Torino, Sampdoria-Napoli e Napoli-Crotone. Il turno decisivo di campionato è quello che vedrà la Juve in trasferta a Milano contro l’Inter e il Napoli in Toscana contro la Fiorentina. Sarà quella la gara che potrebbe determinare l’esito e le sorti del campionato.

Il Napoli vince lo Scudetto ai danni della Juventus se i bianconeri perdono per strada almeno un punto. Gli azzurri sono obbligati a vincere, da qui alla fine del campionato. Basterà un solo pareggio per la Juventus per ritrovarsi alle spalle del Napoli.

Il discorso cambia un po’ nell’ipotesi di parità totale di punti tra Juventus e Napoli. E proprio per questo il Napoli dovrebbe considerare di trovarsi, in realtà, a due punti dalla Juve.

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Juventus-Napoli 0-1, il video con la sintesi di Auriemma

Il gol di Koulibaly è irregolare …