in

Serie A, parla Giancarlo Abete: “Se nel momento in cui ci sarà un altro contagiato si fermasse tutto, non avrebbe tanto senso ripartire”

Video gol Dybala: realizza su punizione. 1-0 Juve

Giancarlo Abete, vicepresidente UEFA, ha parlato nel corso di ‘Radio Goal’, trasmissione in onda su Radio Kiss Kiss Napoli. “È un momento determinante, il presidente Gravina finora ha fatto molto bene perché ha manifestato disponibilità di ripartenza. Ovviamente c’è prudenza perché il soggetto decisionale sostanziale è il Comitato Tecnico Scientifico, visto che la priorità per tutti è la salute. La FIGC ha fatto molto bene la volontà di ripresa, in primis perché e un messaggio positivo, in secondo luogo perché è l’obiettivo della Federazione”.

Deve esserci il via libera del Comitato Tecnico Scientifico, ma anche tanto buonsenso. Se nel momento in cui ci sarà un altro contagiato si fermasse tutto, non avrebbe tanto senso ripartire. C’è necessità di capire qual è il protocollo da rispettare, in modo che sia rispettabile concretamente e non solo teoricamente. Il calcio è una delle quattro discipline professionistiche tra le 45 aderenti al CONI. La ripartenza economica è fondamentale e il calcio ha dato oltre 11 miliardi al CONI, ricevendo solo il 6%. Chi fa le pulci al calcio dovrebbe ricordare il valore e il contributo che ha sempre dato al sistema Paese”.

Scritto da Emanuele

RADIO MARTE, Auriemma: ''Immobile poteva andare al Napoli, ci furono incomprensioni''

Lazio, Claudio Lotito si scatena: “Non siamo più una Lazietta, viene riconosciuto da tutti”

GAZZETTA – Napoli, arriva il rinnovo con Kappa