in

Juventus-Napoli, l’avvocato Mattia Grassani commenta la sentenza: “Non si può rischiare la salute per giocare una partita di calcio”

Il Dortmund fa la spesa in casa Juve: arriva l'offerta di 30 milioni per due giocatori

Mattia Grassani, legale Napoli, ha commentato la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. “Giustizia è fatta, sentenza storica. Ho appena sentito il Presidente De Laurentiis: soddisfatto, giusto così. E’ una sentenza storica, il terzo grado ha ribaltato i precedenti due. E’ un risultato di grande giustizia che ristabilisce il principio che le partite vanno giocate sul campo. Non si può rischiare la salute per giocare una partita di calcio. E’ una vittoria di Davide contro Golia, nel senso che tutti ci davano per perdenti mentre il CONI ci ha dato ragione con un verdetto secco ed inappellabile. Il verdetto accoglie il ricorso, annulla il verdetto e restituisce il punto, oltre ad imporre che si giochi la gara”.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza

“De Laurentiis era molto felice, anche perché vincere al terzo ed ultimo grado di giudizio dà una sensazione enorme. Abbiamo capito di aver vinto quando anche la Procura Generale del CONI ha mosso critiche alle sentenze di primo e secondo grado della FIGC. Il CONI ha trovato delle falle, già evidenziate da noi. Ecco perché abbiamo iniziato a credere ad una vittoria che poi è di fatto arrivata. Questa è una sentenza storica, che farà giurisprudenza, che sovverte un pregiudizio, ossia che il Napoli dovesse perdere con la Juventus senza giocare. E invece la gara si giocherà, vinca il migliore”.

Scritto da Emanuele

Corriere dello Sport: ADL ha appena proposto il rinnovo a Callejon. Ora dipende dallo spagnolo

Ufficiale: Juventus-Napoli si rigioca! Restituito anche il punto di penalizzazione agli azzurri

Lite Mazzarri-Zaza, l'attaccante sempre più lontano da Torino

Napoli-Torino in tv: orario diretta partita e dove vederla