in

Aurelio De Laurentiis sbotta su Twitter: “UEFA e FIFA stanno uccidendo i calciatori”

Radio Kiss Kiss: ''Aurelio De Laurentiis arrivato a Napoli. Sarà presente stasera al San Paolo''

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha commentato attraverso un tweet sul suo profilo ufficiale la questione dei calendari troppo densi di impegni. In particolare, il patron azzurro, si è schierato dalla parte di Pep Guardiola e contro la UEFA e la FIFA, ritenute colpevoli di non tenere in considerazione il momento storico particolare e i campionati nazionali.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza

Il rischio di infortuni è sempre elevato e con il Coronavirus di mezzo trovare pace è quasi impossibile. Questo il tweet di Aurelio De Laurentiis: “Concordo completamente con quanto affermato da Pep Guardiola. Non si possono non tenere nella giusta considerazione i campionati nazionali e i relativi tifosi. Pep Guardiola infatti dice: ‘troppe gare, Uefa e Fifa stanno uccidendo i calciatori’. E’ quanto sostengo anche io da quando ho iniziato a interessarmi di calcio! Finalmente una persona intelligente e responsabile. Grazie Guardiola”. Chissà che allora non cambi qualcosa nel prossimo futuro.

Scritto da Emanuele

Paolo Paganini è sicuro: “Le armi in più in favore di Gennaro Gattuso sono Lorenzo Insigne e Dries Mertens”

Lobotka

Il pronostico di Nicola Amoruso per Juventus-Napoli: “La squadra di Gennaro Gattuso è, al momento, favorita”