Napoli, Ancelotti al posto di Sarri. Giovedì l’incontro con De Laurentiis

Sarà giovedì il giorno della verità sul futuro di Sarri e del Napoli. Intanto De Laurentiis si prepara: trovato già un accordo verbale con Ancelotti.

Ancelotti al posto di Sarri?

Ancelotti potrebbe diventare subito il nuovo allenatore del Napoli: Sarri e De Laurentiis si incontreranno giovedì per parlare del rinnovo e del futuro. Il tecnico potrebbe rimanere solo se la società darà garanzie sulle prossima stagione. Nel frattempo però il presidente azzurro si tutela: secondo Il Mattino c’è già un accordo verbale con Ancelotti.

Sarri ancora in dubbio. De Laurentiis ha già un accordo con Ancelotti

L’incertezza sul futuro di Sarri obbliga De Laurentiis ad avere un piano B in caso di esito negativo dell’incontro di giovedì. Secondo l’edizione odierna del Il Mattino, il presidente azzurro avrebbe già designato il successo del tecnico toscano. Pare infatti che ci sia già da un mese un accorto verbale con Carlo Ancelotti. L’ex allenatore di Chelsea e Real Madrid sarebbe infatti pronto a sposare il progetto Napoli. Al suo fianco dovrebbe essere confermata la presenza di Giuntoli come ds.

Al momento il futuro di Maurizio Sarri sembra essere lontano da Napoli: il Chelsea sembra essere disposto a pagare la clausola di 8 milioni entro fine maggio. In quel caso l’ultima parola spetterebbe solo allo stesso Sarri. In questi giorni molti giocatori del Napoli hanno ricordato l’importanza della permanenza del tecnico per provare l’anno prossimo l’attacco alla serie A. La società dovrà garantire un mercato adeguato all’impresa per trattenere il Sarri sulla panchina del Napoli: al momento però queste garanzie non sembrano ancora essere arrivate. Potrebbero arrivare giovedì?

 

Scritto da Daniele Baldassarre

Quella del giornalismo è una passione. Amante dello sport, soprattuto di calcio.
Studente di Ingeneria. Classe '94.

Sarri-De Laurentiis:incontro fissato. Pronto Ancelotti ?

Napoli – Sarri, super offerta di De Laurentiis. Tifosi al San Paolo per il definitivo “si”

Ancellotti al Napoli, Corriere della Sera: “Pronto a ridursi l’ingaggio”