Calciomercato Napoli, chi resta e chi parte con Ancelotti

L’arrivo di Carlo Ancelotti determinerà ovviamente un possibile stravolgimento della rosa: ADL offre garanzie tecniche

Il calciomercato del Napoli è ufficialmente ripartito: l’arrivo di Carlo Ancelotti, nuovo allenatore del Napoli per le prossime tre stagioni, determinerà inevitabilmente cambiamenti sostanziali nella rosa. Innanzitutto le partenze: out Reina, Maggio, Rafael e Sepe. Il dubbio su Mertens, Albiol e Callejòn. Hamsik che fa l’occhiolino alla Cina. Insomma, per Ancelotti, De Laurentiis e Giuntoli saranno tempi davvero duri.

L’esperienza internazionale di Ancelotti condurrà, inevitabilmente, il Napoli ad un cambio di rotta anche sul mercato. Del resto il tecnico di Reggiolo ha preteso garanzie tecniche che hanno subito fatto ipotizzare due nomi di tutto rispetto come quelli di Vidal e Benzema. Ma il calciomercato per la stagione 2018/2019 non sarà indolore. Anzi.

Calciomercato Napoli: chi resta e chi parte?

Per quanto riguarda i big, Carlo Ancelotti avrebbe preteso la permanenza di Insigne e Koulibaly. Entrambi sono certi di restare a Napoli (salvo clamorosi colpi di scena). Per Carlo Ancelotti sarebbe intoccabile anche Jorginho per il quale però resta fortissimo il pressing del Manchester City. Da valutare la posizione di Albiol e Callejòn: il nuovo allenatore del Napoli vorrebbe trattenerli ma non si esclude un ritorno in Spagna.

Il dubbio più grande sembra sia legato alla permanenza di Marek Hamsik: per il capitano del Napoli risuonano le sirene cinesi. Ancelotti potrebbe dare il benestare solo a patto che De Laurentiis sia in grado di offrirgli un valido sostituto. In ogni caso Hamsik non andrebbe via per una cifra inferiore ai 30 milioni di euro.

Ancelotti è il nuovo allenatore del Napoli: ufficiale

SSCNapoli.it Offline, effetto Carlo Ancelotti