in

Udinese-Napoli 1-2: Tiémoué Bakayoko segna il goal della vittoria al 90′!

GAZZETTA - Gattuso può subentrare ad Ancelotti questo fine settimana

Il Napoli scende in campo alla Dacia Arena contro l’Udinese e con l’obbligo di vincere dopo il tonfo casalingo contro lo Spezia. Al 13′ il match conosce già una svolta arriva al 13′, quando Hirving Lozano viene visibilmente atterrato in area da Kevin Bonifazi. Il direttore di gara ha bisogno di consultare il VAR prima di assegnare un rigore evidente, trasformato con successo da Lorenzo Insigne. Subito dopo Kostas Manolas è costretto al forfait e al suo posto entra Nikola Maksimovic. La gioia degli ospiti dura poco. Un appoggio corto di Amir Rrahmani verso Alex Meret accende l’istinto di Kevin Lasagna che dribbla facilmente il portiere avversario e pareggia al 27′. Lo stesso attaccante bianconero sfiora il raddoppio poco dopo. Una leggerezza imperdonabile quella del Napoli. Pericolo anche nel finale del primo tempo, con Stryger Larsen a tu per tu con Alex Meret.

Per poter sfruttare le seguenti promozioni è necessario cliccare sul book di riferimento ed effettuare l’iscrizione sui seguenti siti che operano in Italia in totale sicurezza

Nell’intervallo Amir Rahmani alza bandiera bianca. Entra Mario Rui e Giovanni Di Lorenzo si sposta al centro. L’Udinese, però, si ritaglia più di un’occasione. L’unico squillo azzurro è di Lorenzo Insigne su punizione battuta da Piotr Zielinski, fino al 90′, quando da piazzato Mario Rui pennella per Tiémoué Bakayoko, che batte di testa Juan Musso per l’1-2. Il Napoli torna così alla vittoria.

Scritto da Emanuele

Insigne

Udinese-Napoli 1-1 all’intervallo: Lorenzo Insigne la sblocca su rigore, ma Amir Rrahmani regala il pari a Kevin Lasagna

Dalla Spagna insistono: Fabiàn Ruiz tra i primi obiettivi del Barcellona

Pagelle Udinese-Napoli, voti Sportmediaset e commento: Fabian Ruiz “sempre lontano dal fulcro dell’azione”