Playoff Lega Pro: il Benevento, la serie B e il rischio di un’altra beffa

Benevento curvaPlay off, a Benevento non si parla d’altro. Ma forse sarebbe meglio dire play off mancati, sfuggiti di mano a poche giornate dal termine della stagione, persi nonostante una rosa di categoria superiore ed un allenatore che ha dimostrato di essere valido e competente.

Play off mancati ancora un’altra volta, e per i tifosi rimane l’amaro in bocca di aver visto la società spendere fior di milioni sul mercato, così come era avvenuto l’anno scorso, senza riuscire ad accedere nemmeno agli spareggi promozione, così come era avvenuto l’anno scorso.

Mancata programmazione? Scarsa determinazione? Troppi acquisti in troppo poco tempo? Semplice sfortuna? Tutti si domandano quale sia il vero freno del Benevento, eppure nessuno riesce a darsi una spiegazione.

A due giornate dal termine della stagione gli stregoni però hanno la possibilità di rimettere tutto in discussione nel Big match di Domenica Pomeriggio contro il Pisa: i nerazzurri si attestano al quinto posto a più quattro sugli stregoni, e con un eventuale vittoria i ragazzi di Carboni potrebbero seriamente riaprire i giochi, sperando poi che nell’ultima giornata di campionato i toscani cadano in casa dei rivali di sempre dell’Avellino.

Se qualcosa dovesse andare storto in queste ultime due finali, però, per il club di Vigorito si parlerà di nuovo di stagione completamente fallimentare, e non è da escludere che dopo investimenti particolarmente sostanziosi e risultati praticamente non pervenuti, il ricco presidente possa decidere di tirarsi indietro.

Verso Catanzaro-Avellino: code ai Rivenditori di Biglietti (Foto)

CalcioMercato Salernitana: Evacuo o Castaldo per il Futuro?