Lotito contro i tifosi della Lazio: “Hanno mal di pancia? Prendano un Alka-Seltzer”

lotito lazio

L’ennesima sfuriata del patron biancoceleste Lotito. Ancora contro i tifosi, scontenti di come sia stato condotto il calciomercato estivo. Le contestazioni, nell’ambiente, sono sempre dietro l’angolo. La Lazio stenta a decollare e ecco allora ricomparire il vecchio scontro, le vecchie contrapposizioni tra patron e tifoseria.

I tifosi laziali contestano a Lotito le molte pecche manifestate durante il calciomercato. Prima tra tutte il mancato arrivo di Yilmaz. E allora il patron sbotta: “La Lazio e’ l’unica società che non si è privata dei propri gioielli, pur avendo ricevuto tante offerte. Ha speso 28 milioni e ha composto una rosa che è nelle condizioni di essere competitiva in tre competizioni, con ricambi di altissima qualità in ogni ruolo: abbiamo 22 titolari. Se i tifosi hanno mal di pancia prendano un Alka-Seltzer”. 

Coreografia Lazio

Ma Lotito non fa retromarcia. Anzi. Rinvia al mittente gli attacchi “Yilmaz non era un obiettivo” e va al contrattacco “Gli scontenti ci sono sempre: non si possono accontentare tutti. Il primo scontento sono io: perchè la gente non viene allo stadio. Se viene contribuisce alle sorti della società, se non viene non può parlare”. La querelle è destinata a continuare. Almeno finché l’undici di Petkovic non riprenderà ad ingranare.

Leggi anche –> Trenta euro per la foto con Olimpia: dazio per i tifosi biancocelesti

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Monti a Radio Kiss Kiss Napoli: “Hamsik titolare fisso!”

Vargas torna a Napoli a gennaio, Rui Costa conferma