Il padre di Cavani: “Edinson voleva rimanere a Napoli”

Il padre di Cavani torna a parlare e stavolta non lo fa, come in passato, per raccontare delle volontà e dei sogni calcistici del figlio. Luis Cavani, padre del Matador, svela che suo figlio sarebbe rimasto volentieri a Napoli e che solo l’offerta irrinunciabile del PSG lo ha trascinato verso la Francia: “Il suo arrivo a Parigi è stato improvviso, quasi un imprevisto. L’intenzione di mio figlio era restare a Napoli anche nella prossima stagione perché aveva un obiettivo: battere il record di Maradona. Poi si è presentato il Psg con un’offerta incredibile e sappiamo che il calcio è così, i progetti possono cambiare in un attimo.” Non c’era dubbio che laddio di Cavani fosse stato dettato da una scelta principalmente economica, ma la conferma da parte del padre fa inviperire ancora di più il pubblico napoletano, che si sarebbe aspettato dal suo vecchio idolo almeno una lettera d’addio, come fece Ezequiel Lavezzi un anno prima.

“Quello napoletano è per Edi il suo secondo popolo, non ha salutato la tifoseria come avrebbe voluto perché si è trovato immerso in un attimo nella sua nuova realtà lavorativa con tutte le difficoltà che ne derivano ma non ho dubbi sul fatto che presto arriverà un suo messaggio ai napoletani”: sono queste le parole del signor Luis quando gli vengono chiesti chiarimenti in merito all’addio di suo figlio a Napoli, una vera e propria fuga, senza nemmeno una lacrima, senza nemmeno una parola per la gente che in tre anni lo ha idolatrato paragonandolo più volte al grande Diego Maradona.

Padre Cavani

In passato, il padre dell’uruguayano si era più volte esposto ai media dichiarando che il sogno suo e di suo figlio fosse quello di vestire la maglia del Real. Ora Cavani si trova al Psg, ma il signor Luis Cavani non sembra dispiaciuto della scelta di Edinson: “Ho sempre detto che sono felice dove lo sono i miei figli, quindi se ha fatto questa scelta non posso far altro che approvarla. Certo, il calcio francese è molto diverso da quello italiano, sia tecnicamente che come ambiente: i tifosi francesi non sono come quelli italiani, ad un calciatore piace avere tante attenzioni ed Edi sa che non troverà mai, in nessun posto del mondo, un amore simile a quello che gli hanno offerto i napoletani.”

Leggi anche–> FOTO – TIfosi del Napoli, Maglietta per Cavani: “Scusa le spalle”

Leggi anche–>Higuain al Napoli, la folla lo acclama. Indifferenza per Cavani a Parigi

Scritto da Giorgio Billone

Sono nato a Palermo il 17/06/95 e da allora sono diventato un appassionato di calcio a 360°, amante delle statistiche e alle curiosità legate al mondo del pallone, esperto di Sport in tv.

Calendario Calcio Serie B 2013/2014

Calciomercato Napoli, Zuniga alla Juventus solo con Vucinic a Napoli