Ex Napoli, Rolando all’Inter di Mazzarri?

Da gennaio fino allo scorso maggio è stato un giocatore del Napoli, ma Walter Mazzarri, nonostante fosse arrivato dal Porto con credenziali molto alte, non lo ha quasi mai impiegato poiché non rientrava nei cosiddetti titolarissimi e quindi è stato costretto a tanta panchina e solo a qualche sporadica apparizione. Ora però per Rolando proprio l’Inter affidata all’ex allenatore azzurro potrebbe essere la sua nuova destinazione.

Infatti dopo che Samuel ha subito un infortunio alla coscia, Chivu sta continuando a giocare con il dolore al piede destro, Andreolli necessita di ambientarsi e Juan Jesus deve imparare a incanalare la sua potenza e a non commettere troppi falli, l’Inter ha pressante bisogno di un difensore e così Mazzarri ha pensato di riprendersi un suo “vecchio” calciatore.

Rolando

Infatti Rolando non è stato riscattato dal Napoli ed è tornato alla casa madre Porto, dove però vive da epurato quindi Moratti potrebbe rilevarlo in prestito per poi inserire un diritto di riscatto intorno ai 4-5 milioni di euro visto che il difensore ha ancora due anni di contratto con i portoghesi. Almeno questa volta, visti i tanti infortuni, Rolando potrebbe esprimere il suo valore pure al cospetto di Mazzarri che non lo ha valutato molto bene quando allenava sotto il Vesuvio.

Leggi anche — > Rolando e Radosevic al Napoli

Leggi anche — > Mazzarri parla del Napoli: “Benitez ha una squadra da scudetto”

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Inler su Cavani: “Grande perdita ma sono felice per l’arrivo di Higuain”

fomazione primavera napoli

Diretta Streaming Napoli Primavera-Avellino su Avellino Channel