Cori contro i napoletani, Montella: Come i buu razzisti

Montella allenatore Fiorentina

Qualcuno l’ha detto. Un napoletano, seppur allenatore della Fiorentina, l’ha detto. Le parole di Vincenzo Montella ridanno fiato a quella maggioranza silenziosa di partenopei che i cori c.d. di discriminazione territoriale non vorrebbe proprio più sentirli. Dopo la riapertura di San Siro per Milan-Udinese, dopo gli ultras in tv, dopo il dietrofront di Lega e FIGC e dopo le parole fuori luogo dei presidenti di Serie A, sull’aspetto interviene Vincenzo Montella. 

Intervenuto ai microfoni di Radio 24, Montella è chiarissimo: “I cori contro i napoletani danno fastidio e sono gravi come quei buu che si fanno a volte per il colore della pelle. Per me è la stessa cosa, ma trovo eccessivo che si debba chiudere uno stadio perché c’è una frangia di persone che magari si diverte in questo modo.” Niente di più e niente di mano di quanto sostenuto dalla maggioranza dei tifosi partenopei.

STRISCIONI CONTRO I NAPOLETANI

Qualcosa, però, va fatto. Gli organi di governo del calcio non possono abbassare la guardia sul fenomeno. Non possono ignorare la necessità che un argine sia necessario. E ne è convinto anche il tecnico della Fiorentina che nel prossimo turno affronterà la Juventus al Franchi. Una sfida particolare che contrappone due tifoserie ormai da anni nettamente contrapposte.

Leggi anche –> Napoli colera, la grande colpa della Curva B schierata con i milanisti (e il razzismo)
Leggi anche –> Ricorso Milan San Siro squalificato: per la Gazzetta conviene aspettare nuove norme
Leggi anche –> Ultras in tv: tifosi contro la scelta di milanisti, interisti e juventini
Leggi anche –> Discriminazione territoriale: posizioni di Lega, FIGC e UEFA

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

insigne napoli

Video Arrivo della Nazionale a Napoli: entusiasmo dei tifosi

Rassegna Stampa SSC Napoli 14 ottobre 2013: le prime pagine dei quotidiani