Campagna Abbonamenti Napoli 2013-2014: info, prezzi e modalità di acquisto

Prenderà il via il 24 luglio alle 10.00 la campagna abbonamenti della SSC Napoli per la stagione 2013-2014. I ritardi, come noto, sono dipesi dalla mancanza del certificato di agibilità del San Paolo che, di fatto, impediva il via alla nuova vendita dei tagliandi.

Per sottoscrivere l’abbonamento sarà necessaria ancora la Tessera del Tifoso ma, in ogni caso, anche chi non è titolare si TDT potrà richiedere l’emissione del Voucher Elettronico SSC Napoli Home Card, valido per tutte le gare casalinghe degli azzurri. Inoltre, arriva un’importante conferma. I prezzi sono identici a quelli dello scorso anno.

  • Curva –> Intero: 275.00€ + 5.00 € prevendita – Ridotto: 230.00 € + 5.00€ prevendita;
  • Distinti –> Intero: 570.00 € + 5.00 € prevendita – Ridotto: 420.00 € + 5.00 € prevendita;
  • Nisida –> Intero: 600.00 € + 5.00 € prevendita – Ridotto: 440.00 € + 5.00 € prevendita;
  • Posillipo –> Intero: 1140.00 € + 10.00 € prevendita – Ridotto: 720.00 € +10.00 € prevendita;
  • Onore –> Intero: 2500.00 € + 10.00 € prevendita.

Tessera del tifoso Napoli

Fino al 31 luglio sarà in vigore la prelazione per i vecchi abbonati mentre dal 1 agosto la vendita sarà libera. E per la sottoscrizione sarà necessario compilare l’anagrafica e il modulo di adesione, facilmente reperibili su sito ufficiale della società azzurra. Prevista la possibilità, come di consueto, di rateizzare il costo dell’abbonamento in 12 rate.

Leggi anche –> Abbonamenti Napoli 2013-2014: anche senza Tessera del Tifoso?

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Campagna Abbonamenti Napoli 2013/2014: senza Tessera del Tifoso nessuna prelazione Champions?

Scudetto al Napoli? Per Mondonico mancano ancora due tasselli