Calciomercato Napoli: Skrtel o Ogbonna Acquisti per Giugno in difesa?

Inutile girarci intorno. Il nuovo Napoli targato Benitez dovrà ripartire dalla difesa. Il tecnico spagnolo pare aver già stilato con Riccardo Bigon la lista dei calciatori sul piede di partenza per ogni reparto. Il rebus, però, è in difesa. Gli azzurri dovranno riadattare il reparto alle nuove esigenze del tecnico. Ed è assolutamente necessario un difensore centrale di un certo peso.

Al momento, senza alcun intervento in sede di calciomercato, la linea a quattro dovrebbe essere composta da Maggio, Cannavaro, Britos (o Fernandez) ed Armero. Troppo poco per Benitez che ha chiesto un intervento deciso in difesa. Molti i nomi accostati al Napoli negli ultimi giorni. Qualche chiodo fisso e qualche new entry. La pista più probabile è quella che conduce in Italia e i nomi più caldi sono quelli di Astori, Benatia ed Ogbonna, con quest’ultimo meno probabile a causa delle alte pretese del Torino. In ogni caso il Direttore Sportivo Bigon cerca di convincere il patron granata Cairo ad accettare contropartite tecniche gradite al tecnico Ventura.

Ogbonna Difensore

Il nome nuovo, però, è quello di Martin Skrtel, compagno di Hamsik nella nazionale slovacca. Per il 28-enne difensore del Liverpool dovrebbe essere sufficiente una cifra che si aggira intorno ai 10 milioni di euro, certamente meno di quanto occorrerebbe spendere per uno tra Astori, Benatia ed Ogbonna.

LEGGI ANCHE –> Napoli 2013/2014, Benitez al lavoro per il nuovo modulo

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli 2013/2014: Ogbonna e Ilicic primi acquisti per Benitez?

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli, Probabili Cessioni: Quale sarà il futuro di Chavez, Hoffer e Dumitru?

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli, Probabili Cessioni: che futuro per Dossena, Gargano e Donadel?

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli, Probabili Cessioni: che futuro per Fideleff, Uvini e Rinaudo?

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Curiosità: Benitez, il Napoli e l’ingombrante Presenza di Mazzarri

Carlo Alvino – Ultime Notizie Napoli Calcio