CalcioMercato Napoli 2013/2014, per Zuniga niente Juventus?

Che quello dell’esterno colombiano sia un caso, è ormai chiaro. Il Napoli rischia di essere protagonista di un remake, un film già visto. Con Zuniga si rischia di ripercorrere le tappe che hanno portato Campagnaro all’Inter a parametro zero. Proprio per questi presupposti, il Direttore Generale dei bianconeri Marotta starebbe provando a portare Zuniga a Torino.

Tuttavia pare che De Laurentiis non ne voglia sapere. O almeno sembrerebbe che non abbia alcuna intenzione di accettare l’offerta dei bianconeri. Forte della situazione, infatti, Beppe Marotta avrebbe messo sul piatto 4 milioni di euro. Netta e chiara la risposta del patron. Per meno di 10 milioni non si tratta. Questa la valutazione di Zuniga secondo i parametri della società.

Edo e Aurelio De Laurentiis

Per queste cifre, con ogni probabilità, la Juventus si tirerà indietro. Ma resta aperta un’altra opzione. Dietro l’angolo ci sarebbe l’Inter, pronta a portare il colombiano a Milano soprattutto nell’ipotesi in cui il futuro tecnico dei nerazzurri dovesse essere Mazzarri. Per il tecnico livornese gli esterni sono un valore aggiunto e Zuniga, proprio con Mazzarri al Napoli, ha fatto enormi passi in avanti.

Ora toccherà a Riccardo Bigon. Il Direttore Sportivo ha a disposizione due alternative. Provare a trattenere Zuniga avviando un’estenuante trattativa con il suo entourage o cercare di monetizzare il più possibile dalla sua cessione. Ma l’accordo per il rinnovo, soprattutto se le richieste dei procuratori non dovessero ridimensionarsi, pare altamente improbabile.

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli 2013/2014: Donadel e Rosati Passano all’Avellino?

LEGGI ANCHE –> Napoli, Mazzarri: “Zuniga non Deve Dimenticare di Esser Cresciuto nel Napoli”

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli, Maggio e Zuniga Via con Mazzarri?

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli 2013/2014: Dzeko, Gomez, Osvaldo, chi Arriva?

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Calciomercato Napoli 2013/2014: Donadel e Rosati Passano all’Avellino?

Nuovo Allenatore Napoli, Benitez a breve sarà Ufficiale?