in

Bosnia-Italia: orario diretta tv e probabili formazioni | Euro 2020 |

Bosnia-Italia: orario diretta tv e probabili formazioni

Bosnia-Italia: orario diretta tv e probabili formazioni | Euro 2020 |

Bosnia-Italia: orario diretta tv e probabili formazioni | Qualificazioni Euro 2020 |

Bosnia-Italia: orario diretta tv e probabili formazioni | Euro 2020 | – Il turno della sosta per le Nazionali è arrivato e gli azzurri capeggiati da Roberto Mancini sono chiamati alla penultima sfida del girone di Qualificazioni agli Europei 2020. Qualche dubbio per il CT su chi schierare effettivamente in campo, considerando l’aritmetica qualificazione ottenuta sul campo grazie alle precedenti e convincenti vittorie. All’interno delle probabili formazioni, tra i giocatori del Napoli figura solamente Lorenzo Insigne, come detto in precedenza alla ricerca del riscatto dopo i risultati decisamente negativi ottenuti con il proprio club che sta valutando le situazioni di mercato.

Bosnia-Italia: come seguire la diretta TV in streaming

Il match si disputerà venerdì 15 novembre 2019 alle ore 20:45, presso lo stadio bosniaco Bilino Polje. La diretta tv come sempre sarà disponibile in chiaro su Raiuno e chiaramente in streaming sul servizio online di RaiPlay, che può essere visualizzato sia tramite dispositivi Dekstop, che tablet e smartphone.

Come riferisce anche OA sport, le probabili formazioni potrebbero essere le seguenti, con il Mancio che punterà ancora sul tridente offensivo composto da Federico Chiesa, Ciro Immobile e appunto Lorenzo Insigne.

BOSNIA-ERZEGOVINA –  Sehic; Kvrzic, Kovacevic, Bicakcic, Kolasinac; Saric, Pjanic, Cimirot; Visca, Hodzic, Gojak.

ITALIA –  Donnarumma; D’Ambrosio, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne.

Conferenza stampa Mancini, il CT azzurro tiene alta l’attenzione sulla sfida di venerdì sera ”Test importante”

”In Bosnia c’è un bel test, giocheremo in uno stadio piccolo, pieno di gente, loro non hanno possibilità di arrivare all’europeo con il girone, ma solo con le finali di Nations League. E poi c’è Palermo. Non stravolgeremo la squadra, non avremo grandi occasioni per vederci fino a marzo prossimo. Per questo abbiamo chiamato quei ragazzi che volevamo vedere. A parte Orsolini, che ha già fatto un Europeo in Under21, possiamo farci un’idea migliore rispetto a coloro che vediamo solo la domenica. Li abbiamo seguiti molto in questi mesi. Orsolini ha qualità, Cistana è un profilo molto importante e molto giovane, la stessa cosa Castrovilli. Stanno facendo bene, guardiamo oltre l’Europeo. Dobbiamo capire cosa ci possono dare, anche non in un futuro immediato. Magari la prossima volta chiameremo qualcun altro. Anche se siamo già agli europei noi dobbiamo migliorare certe situazioni di gioco. Dobbiamo cercare di migliorarci, credo che la partita con la Bosnia – spiega il tecnico – credo abbiano fatto la miglior partita nel gruppo di qualificazione. È un buon test per cercare di vincere”

VIDEO / Nazionale, Insigne show in allenamento: 2 gol e spettacolo

VIDEO / Nazionale, Insigne show in allenamento: 2 gol e spettacolo

Biglietti Milan-Napoli: info, costi e orario diretta tv

Biglietti Milan-Napoli: info, costi e orario diretta tv