Benitez dal Sito Ufficiale, le parole del nuovo allenatore del Napoli

Il nuovo tecnico del Napoli ha voluto subito salutare l’ambiente direttamente dal suo sito ufficiale. Parole importanti quelle di Benitez, che tracciano le linee guida del futuro e lanciano segnali importanti a tutto il popolo azzurro. Il nuovo allenatore si sente, ormai, già parte integrante del progetto Napoli.

Un progetto fatto non solo di grandi valori tecnici e di grandi ambizioni calcistiche, ma anche frutto della compenetrazione tra calcio e società. Ed il nuovo allenatore del Napoli non ha intenzione di sottrarsi a questa commistione. “Sono molto felice di aver firmato con il Napoli. Primo per la storia del club, della città di cui il club è parte fondamentale, della cultura e delle tradizioni racchiuse in essa”. Queste le prime parole del tecnico che ha convinto il Presidente Aurelio De Laurentiis per la sua “napoletanità”.

tifosi del napoli in trasferta

E poi un messaggio forte e chiaro ai tifosi. “Spero di poter contare su ciascuno dei tifosi per questo progetto che stiamo per iniziare”. E ancora “Spero mi accolgano nella grande famiglia napoletana, in modo da lottare insieme per i traguardi che cercheremo di raggiungere”. Il Napoli ha trovato il suo nuovo leader.

LEGGI ANCHE –> Napoli 2013/2014: Vargas e Fernandez ritornano con Benitez?

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli, Scambio Inler-Guarin a Giugno?

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli 2013/2014: Fernando Torres si allontana?

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli 2013/2014: Ogbonna e Ilicic primi acquisti per Benitez?

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Curva B Napoli

Napoli Magazine, Forum sul Calcio ed Ultimissime di Calciomercato

Napoli 2013/2014, Cavani: “Sono orgoglioso di essere nel Napoli”