Avellino-Pisa: Probabili Formazioni, Diretta Online sul Web (Gratis)

Domenica 12 maggio allo stadio Partenio-Lombardi di Avellino andrà in scena la sfida tra la formazione campana e i toscani, due squadre già sicure di aver raggiunto i rispettivi obbiettivi, ossia la promozione in serie B e la sicura partecipazione ai play-off.

Per la partita si prospetta il tutto esaurito allo stadio avellinese, visto anche il no della Rai per la diretta tv inizialmente prevista e che costringerà i numerosi appassionati del lupo a seguire la squadra di Rastelli solo grazie alla diretta streaming che probabilmente si aggiudicherà Canale 50: per la sfida di domenica prossima si prospetta un numero aggiuntivo di tagliandi per i tifosi biancoverdi che per nulla al mondo vorrebbero perdere la festa promozione.

stadio avellino

Nel frattempo le due squadre, con un giorno di riposo in più viste le fatiche di domenica scorsa contro Catanzaro e Benevento, sono tornate al lavoro per cercare di preparare al meglio l’incontro conclusivo della Prima Divisione: molte saranno le seconde linee che scenderanno in campo sia nei biancoverdi, ma soprattutto nel Pisa, che vorrà preservare i pezzi migliori per i play-off e magari evitare pericolose squalifiche.

Massimo Rastelli opterà molto probabilmente per Orlandi in porta, con una difesa che vedrà in campo l’ex Sampdoria, Bianco, Bittante e assieme a uno tra Fabbro e Izzo dovrebbe giocare Zullo, mentre per la linea mediana si prevede la presenza di almeno uno tra Panatti e Massimo, che in questo girone di ritorno non hanno quasi mai visto il campo, oltre a Herrera che vorrà rifarsi dopo le ultime deludenti apparizioni. In attacco, non dovrebbero esserci invece variazioni, con Castaldo e Biancolino che vorranno migliorare il loro score realizzativo in questa stagione.

Più importanti le scelte di Pagliari che vorrà preservare il suo Pisa da infortuni: con ogni probabilità giocherà in porta Pugliesi, che non ha avuto molto spazio in questo campionato, mentre in difesa potrebbero riposare Sabato e Benedetti con Suagher pezzo forte della retroguardia, mentre a centrocampo ci saranno le assenza per squalifica ed infortunio di Mingazzini e Buscé, rimpiazzati da Pedrelli e Rizzo, con i quali sicuramente non mancherà Favasuli, bomber della formazione toscana. In attacco si prevede la presenza di Perez, che col Benevento è rimasto fuori e Tulli per lasciar rifiatare Scappini che potrà essere decisivo ai play-off

Leggi anche -> Avellino-Pisa in diretta streaming su Canale 50
Leggi anche -> Avellino in serie B, esulta Nassim Mendil
Leggi anche -> Catanzaro-Avellino: promozione per dimenticare la figuraccia del 2011
Leggi anche –> Avellino, la formazione dei “bidoni” dal fallimento a oggi

Scritto da Mattia Preziuso

Appassionato di calcio da sempre, e tifoso del Milan da anni.
Mi dedico alle maggiori news relative al club rossonero.
Seguo molto anche la Lega Pro.

Notizie Manchester United: Ferguson si Ritira a Fine Stagione

Angelo Alessio Allenatore Juve

Calciatori Cilentani ad Avellino: la Tradizione Continua