È un potente turnover quello studiato da Rafa Benitez per Young Boys-Napoli. A leggere le formazioni del Mattino pare evidente come il tecnico spagnolo abbia preferito lasciare a riposo le cosiddette prime linee anche se, a dire il vero, c’è qualcuno che potrebbe essere chiamato a fare gli straordinari. Tra i pali andrà il solito Rafael, Benitez non intende fargli mancare, d’un colpo, quella fiducia che un portiere sempre merita.

In difesa torna Henrique che farà coppia con Koulibaly mentre sugli esterni andranno Maggio e Ghoulam. A centrocampo, invece, la vera rivoluzione del tecnico con Inler, David Lopez, De Guzman e Jorginho impiegati tutti dal primo minuto. In attacco spazio all’unica punta Gonzalo Higuain.

Il cilentano Uil Forte risponde con un 4-2-3-1 affidato a Myogo tra i pali. Difesa con Lecjacks, Rochat, Von Bergen e Sutter. A centrocampo spazio a Bertone e Sanogo con Nuzzolo, Kubo e Steffen alle spalle dell’unica punta Afum.

TUTTE LE NOTIZIE SU YOUNG BOYS-NAPOLI