Trasferta amara per il Napoli che cede 2 a 0 contro gli svizzeri dello Young Boys. Una gara che ha visto un netto passo indietro degli azzurri rispetto alle ultime prestazioni in campionato, che coincide di fatto con la prima sconfitta in questa edizione dell’ Europa League .

Visibilmente amareggiato Rafa Benitez che ha commentato cosi la prestazione della sua squadra: “Quella di stasera è stata una partita difficile dove da parte nostra è mancata l’intensità difensiva e la giusta determinazione delle ultime gare. Sono deluso perché mi aspettavo qualcosa in piu dalla mia squadra perché non ho visto quella voglia di vincere che mi aspetto“.

Benitez ha poi sottolineato “Nel primo tempo potevamo essere più pericolosi in contropiede, abbiamo controllato il match ma dopo il loro vantaggio è mancata l’intensità e la velocità. Abbiamo fatto fatica a trovare gli spazi per recuperare anche perché loro si sono chiusi bene”.

tanti tifosi del Napoli presenti in Svizzera non hanno digerito la sconfitta e sarebbero partiti fischi, insulti e contestazioni all’indirizzo della squadra e del tecnico spagnolo che ora dovrà per forza di cose cambiare qualcosa in vista dei prossimi impegni del suo Napoli.

Leggi anche