Wolsfburg-Napoli, Schurrle: “È una finale anticipata”

Mancano poco più di 24 ore al match più importante della stagione per il Napoli. Gli azzurri purtroppo hanno attraversato un periodo di crisi che ha portato la squadra a perdere sia la semifinale di Coppa Italia, sia la terza posizione in campionato valida per un posto in Champions League. Tutt’altra situazione per i tedeschi che sono in corsa in tutte le competizioni e in campionato sono saldamente secondi in classifica. Si direbbe dunque che il Wolsfburg dal punto di vista psicologico sia nettamente in vantaggio, ciò nonostante la squadra del tecnico Dieter Hecking teme moltissimo gli azzurri.

A dimostrazione di ciò, alcune dichiarazioni dell’attaccante Andre Schurrle rilasciate attraverso il quotidiano sportivo La Gazzetta dello Sport:Penso sia una finale anticipata. Siamo le due squadre più forti fra quelle rimaste. Sarà difficile in trasferta, per questo dobbiamo vincere in casa. Lì l’ambiente è caldissimo. Il calciatore che temo di più del Napoli è sicuramente Gonzalo Higuian. Gli azzurri sono più forti dell’Inter, li abbiamo studiati bene, hanno un attacco fortissimo”.

Leggi anche: