Wolfsburg-Napoli, Klaus Allofs: “Gli azzurri mi hanno impressionato”

Giovedi sera il Napoli affronterà il Wolfsburg al Volkswagen-Arena, una gara che si preannuncia come la partita dell’anno per gli azzurri. Dopo aver battuto il record nell’era De Laurentiis per aver centrato i quarti di Europa League, la compagine di Rafa Benitez vuole stupire ancora. Da quest’anno la posta in palio è altissima, la vittoria della competizione vale un posto in Champions League.

L’impresa è difficile perchè il Wolfsburg è un ottima squadra che pratica un calcio offensivo e spettacolare. Il Napoli però se scenderà in campo con la mentalità giusta non dovrà temere nessuno, anzi dovrebbero essere proprio i tedeschi ad aver paura degli azzurri.

Klaus Allofs, direttore sportivo del Wolfsburg, ha confermato questa ipotesi rilasciando una lunga intervista concessa ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Il Wolfsburg è una squadra in salute, siamo in un periodo felice in ogni competizione. Abbiamo conquistato la semifinale della DFB-Pokal, siamo felici della stagione che stiamo facendo. Il nostro maggior obiettivo è quello di qualificarci direttamente alla Champions League, però adesso l’obiettivo altrettanto importante è quello dell’Europa League e faremo di tutto per battere il Napoli”. 

L’ex calciatore della nazionale tedesca ammette di temere la forza del Napoli: “Ho visto l’ultimo match degli azzurri, c’erano anche degli osservatori, e ho visto una squadra molto intensa, mi ha impressionato e ha impressionato anche tutta la squadra, che ha visionato alcuni video. E’ una squadra molto buona, pensiamo che sia più forte dell’Inter. Benìtez è un allenatore di esperienza, di talento, che fa giocare bene i suoi ragazzi.  Dobbiamo far bene in casa perchè il ritorno sarà dura al San Paolo. Sono certo che gli azzurri si qualificheranno in Europa League. 

Leggi anche: