Wolfsburg-Napoli, Benitez: “Daremo il massimo”

Persa la Coppa Italia e riconquistato il quarto posto in campionato, il Napoli di Rafa Benitez si prepara ad affrontare la sfida di Europa League con il Wolfsburg. Durante la conferenza stampa alla vigilia di Wolfsburg-Napoli, il tecnico degli azzurri ricorda il buon risultato ottenuto nell’ultimo match di Serie A e avvisa i tedeschi: “Cercheremo di fare qualcosa di più, qualcosa di meglio. Con la Fiorentina abbiamo vinto per 3-0, ma avevamo giocato meglio nei match contro Lazio e Roma. Il calcio è così e domani faremo ancor meglio di quanto fatto fino a ora”.

Wolfsburg-Napoli non sarà una partita semplice perché quella tedesca è una delle squadre più forti rimaste in corsa in Europa League e possiede dei giocatori le cui qualità sono ben note a Benitez: “È una squadra fortissima. Sarà una sfida durissima che onoreremo con il massimo dell’energia e il doppio del nostro impegno. Schurrle, Luiz Gustavo e Perisic sono giocatori che, all’inizio del mio percorso al Napoli, avevo segnalato, ma che non potevamo acquistare”.

Il Napoli e Benitez hanno avuto modo di lavorare con maggior serenità nelle ultime settimane a ciò, infatti, è servito il ritiro e il silenzio stampa della società e il tecnico spagnolo lo conferma durante la conferenza stampa: “Il silenzio ci è servito per lavorare e concentrarmi solo sulla squadra, sui tifosi e sulla città che ho sempre difeso. Ho accettato la decisione della società, mancano circa dieci partite al termine della stagione e possiamo far bene”. Benitez non dice nulla a proposito degli obiettivi stagionali: “Vedremo di raggiungere qualcosa”, e ammette un difetto della sua squadra: “È troppo buona, serve maggiore cattiveria”.

TUTTE LE NOTIZIE SU WOLFSBURG-NAPOLI

Leggi anche: