Il video degli scontri tra i tifosi dello Slovan Bratislava e i cechi dello Sparta Praga ha fatto, in pochissimi minuti, il giro del web. La gara è stata addirittura sospesa al 42-esimo del primo tempo e l’interruzione ha coinvolto anche le forze dell’ordine. Un nuovo episodio dopo quelli di Serbia-Albania e Nizza-Bastia.

Gli scontri hanno preso il via quando i tifosi dello Sparta Praga hanno rotto le recinzioni del settore loro dedicato entrando in contatto con la tifoseria di casa. A quel punto l’intervento della polizia è diventato imprescindibile con l’arbitro che p stato costretto ad interrompere l’incontro per ragioni di sicurezza. I tifosi cechi, infatti, pur di scampare alle cariche della Polizia hanno invaso in campo rendendo la sospensione obbligata. La partita ha ripreso il via soltanto dopo 40 minuti.