Video – Napoli-Lazio 4-3, Precedenti: la rimonta azzurra del 2011

Si potrebbero enumerare numerosi precedenti tra Napoli-Lazio e sicuramente quello che resta nella mente dei tifosi è quello che diede al Napoli il secondo scudetto della storia con l’incornata decisiva di Baroni, ma uno degli ultimi è stato davvero emozionante ed è quello che risale all’epoca Mazzarri. Era precisamente il 3 aprile 2011, 31a giornata di campionato, è si giocava in un san paolo strapieno, così come lo sarà domenica sera, l’unica differenza che faceva un caldo da pazzi visto che si iniziò a giocare alle 12.30. Gara anche quella fondamentale perché il Napoli si giocava lo Scudetto con il Milan, così come i biancocelesti inseguivano in scia.

Una gara rocambolesca con gli ospiti che vanno sul doppio vantaggio al 57’ e qui che si scatena la rimonta azzurra guidata dall’allora inarrestabile Cavani: al 62’ è 2-2. Ma pochi minuti dopo la Lazio ripassa in vantaggio per un autogol di Aronica. Sembra tutto finito e il sogno riposto nel cassetto. A quel punto esce fuori Cavani che con un doppietta tra l’82’ e l’86’ regala una gioia immensa al pubblico di Fuorigrotta.

Il tabellino di Napoli-Lazio 4-3

Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Pazienza (12′ st Mascara), Yebda (39′ st Lucarelli), Dossena (32′ st Gargano); Hamsik; Lavezzi, Cavani.  A disp.: Iezzo, Santacroce, Ruiz, Sosa. All.: Mazzarri

Lazio (4-1-4-1): Muslera; Lichtsteiner, Biava, Dias, Garrido; Brocchi; Mauri, Gonzalez, Bresciano (38′ st Stendardo), Sculli; Zarate (38′ st Floccari). A disp.: Berni, Scaloni, Hernanes, Foggia, Kozak. All.: Reja

Arbitro: Banti

Marcatori: 29′ Mauri (L); 12′ st Dias (L); 15′ st Dossena (N); 17′ st Cavani (N); 23′ st Aronica (N) autogol; 37′ st Cavani (N) rigore; 43′ st Cavani (N)

Ammoniti: Dias (L), Dossena (N), Brocchi (L), Campagnaro (N), Sculli (L), Cavani (N)

Espulsi: 35′ st Biava (L); 44′ st Reja (all.Lazio)

NAPOLI-LAZIO 4-3: IL VIDEO

NAPOLI-LAZIO: TUTTE LE NOTIZIE