Video Maradona mostra dito medio a Grondona

Diego Armando Maradona non smette mai di far parlare di sé. Dagli studi di del programma tv De Zurda, il Pibe de Oro mostra il dito medio al presidente Grondona, numero uno della Federcalcio argentina, reo di aver dato del “gufo” al calciatore più forte di tutti i tempi. Grondona, infatti, dopo Argentina-Iran, ha dichiarato: “Messi ha fatto gol nel momento in cui Maradona se n’è andato”.

Le pesanti parole di Grondona sono state poi rincarate da quelle del figlio Humberto che, sul suo profilo Twitter, ha scritto: “Quando i gufi se ne vanno… Non venire più, tu non vuoi che la Seleccion vinca”. Maradona, che aveva lasciato lo stadio appena tre minuti prima dello stupendo gol di Messi, non ha tardato troppo a rispondere a Grondona e lo ha fatto nel modo più eclatante possibile: “Ho sentito dire che secondo qualcuno il gol di Messi è arrivato perché me ne sono andato. Beh, a questa persona posso solo dire che è un povero stupido. Il gol e la vittoria sono esclusivamente merito di Messi. A Grondona dico solo che tutto quello che ho me lo sono guadagnato lavorando duramente. Quello che ha lui, invece, viene dalla Fifa”. Il tutto accompagnato da un bel dito medio.

ECCO IL VIDEO DELLA REAZIONE DI MARADONA

I rapporti tra Maradona e la famiglia Grondona non erano buoni da tempo. Nel 2010, dopo la fallimentare spedizione argentina in Sudafrica, infatti, fu proprio Grondona a decretare l’esonero di Maradona dal ruolo di ct della Nazionale. I due non si amano e non si sono mai amati. Ora, con questo dito medio immortalato in diretta tv, l’astio si accende. Ricordiamo che nei giorni scorsi Maradona aveva fatto parlare di sé per essere stato bloccato dagli steward all’accesso per la prima gara dell’Argentina coi tifosi che lo avevano ripagato con cori di giubilo e per le pesanti parole contro la Fifa: non c’è proprio pace per lui!

Leggi anche–> Argentina-Iran: stupendo gol di Messi (video)

Leggi anche–> Maradona contro la Fifa: “Girano bustarelle”

Leggi anche–> Maradona non entra allo stadio: i tifosi argentini gli dedicano cori

Leggi anche–> Maradona a Higuain: “Deve rispettare Napoli”

Scritto da Giorgio Billone

Sono nato a Palermo il 17/06/95 e da allora sono diventato un appassionato di calcio a 360°, amante delle statistiche e alle curiosità legate al mondo del pallone, esperto di Sport in tv.

Balotelli al Napoli, bomba di calciomercato o semplice ipotesi?

Cessioni Napoli 2014-2015, Il Mattino: Britos alla Dinamo Mosca per 7 milioni?