Video – Le Iene nella Curva A del Napoli

In onda il servizio de Le Iene in Curva A del Napoli dopo quanto accaduto a Roma in occasione della Finale di Coppa Italia. L’inviato del famoso programma di Italia Uno cerca di affrontare la questione direttamente con i tifosi della Curva A in occasione di Napoli-Cagliari. Gli argomenti a tenere banco, chiaramente, sono la presunta trattativa stato-ultras, la maglietta Speziale libero indossata da Genny ‘a carogna, Ciro Esposito e le affermazioni della vedova Raciti.

I pareri sono sensibilmente diversi; le idee dei tifosi della Curva A partenopea non sono, assolutamente, convergenti. Si formano schieramenti, c’è chi afferma che le proprie idee sono diverse da quelle manifestate dagli altri e qualcun altro che, magari, non indosserebbe la maglietta “Speziale libero”. C’è però un messaggio univoco che mette tutti d’accordo.

Napoli e i napoletani sono sotto attacco e i tifosi partenopei ne sono convinti. A testimoniarlo ci sarebbero i continui e ripetuti servizi giornalistici capziosi, la squalifica del San Paolo, il Daspo (durissimo) a Genny Di Tommaso che ha spinto anche Enrico Mentana ad intervenire al riguardo. “Napoli fa comodo, Napoli fa parlare. Se la stessa cosa fosse successa a Milano non si farebbe tutto questo casino.” E’ questo, in fondo, il sentimento più diffuso. E’ questa l’impressione di centinaia di capziosi articoli.

Leggi anche –> Daspo per Gennaro De Tommaso, Genny ‘a carogna fuori dal San Paolo
Leggi anche –> Mentana contro Alfano: “Speziale Libero non è reato” (Video)

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Scarcerato Ciro Esposito, lo rivela l’avv. Pisani ai microfoni di Sky

Rassegna Stampa SSC Napoli 8 maggio 2014: le prime pagine dei quotidiani