E’ solo una delle occasioni clamorose di Napoli-Genoa ma il palo colpito da Lorenzo Insigne di testa rende l’idea del rammarico per un primo tempo che ha visto i padroni di casa nettamente superiori agli avversari. E’ la nona volta che in questo campionato Insigne colpisce il palo: il calciatore che più di ogni altro ha colpito il legno.

L’occasione, sebbene arrivi da calcio d’angolo, è però clamorosa: Lorenzo Insigne riesce infatti a colpire la palla di testa e con la nuca devia verso la porta difesa da Perin. A difesa battuta la palla si stampa sul palo.