Video Gol di Reus, Non Era Rigore

Un buon Napoli esce sconfitto dalla trasferta di Dortmund valida per la quinta partita del girone F di Champions League. Complice anche un rigore molto generoso assegnato dall’arbitro spagnolo Carlos Velasco Carballo gli azzurri hanno perso questa decisiva sfida con il risultato di 3-1 rendendo inutile il gol di Insigne contro i gol tedeschi di Reus, Blaszczykowski e Aubameyang.

Peccato, davvero peccato per una partita che il Napoli sin dai primi minuti aveva affrontato nel migliore nei modi senza quella paura che ha caratterizzato gli istanti iniziali delle sconfitte subite contro Arsenal e Juventus. Ma a complicare il cammino degli azzurri ci ha pensato il fischietto spagnolo che ha assegnato al Borussia Dortmund un rigore che definirlo generoso è un eufemismo. Carballo, ma forse ancor di più il suo assistente di porta, ha assegnato un tiro dal dischetto a favore dei tedeschi per una “trattenuta” di Fernandez ai danni di Lewandowski, una valutazione davvero errata che comporterebbe la necessità di fischiare almeno un rigore per ogni calcio d’angolo battuto.

rigore reus

Inoltre come si può ammirare dal video che segue quella del difensore del Napoli non è stata nemmeno una vera e propria trattenuta ma la mano è stata solo lievemente appoggiata sulla schieda dell’avversario, come si può ben constatare dal fatto che la maglietta di Lewandoski non risulta mai essere tirata. Ma per di più è l’attaccante polacco a spingere per tutto il tempo Fernandez per liberarsi dalla marcatura e nel tentativo di prendere la palla destinata in una zona dell’area più indietro rispetto a dove si trovava, allunga la gamba di sua volontà inutilmente perché oramai in ritardo verso la sfera. Un errore davvero clamoroso che potrebbe costare l’eliminazione del Napoli dalla Champions League con tutte le conseguenze economiche e sportive che ne susseguono.

ECCO IL VIDEO DEL FALLO DA RIGORE

TUTTO SU BORUSSIA DORTMUND-NAPOLI

Leggi anche –> Borussia Dortmund-Napoli: i gol e gli highlights

Leggi anche –> Ecco tutte le combinazioni per il passaggio del Napoli