Verona-Napoli, dubbi di formazione per Benitez

Accantonata la vittoria contro la Dinamo Mosca, restano i problemi di formazione in vista di Verona-Napoli. Rafa Benitez dovrà fare a meno di Gargano, Gabbiadini, Koulibaly e, probabilmente, di Ivan Strinic. Insomma, gli azzurri partiranno per la trasferta in terra veneta senza 4 pedine che si sono rivelate fondamentali negli ultimi tempi. Potrebbe tornare in gruppo Maggio ma per gli altri difficilmente lo staff sanitario azzurro potrà fare miracoli.

Per Koulibaly gli esami diagnostici hanno rivelato un trauma distorsivo alla caviglia. Gabbiadini è out per un affaticamento muscolare, lo stesso che tiene fermo ai box Walter Gargano. Fari puntati anche su Ivan Strinic: anche l’esterno è alle prese con noie muscolari. A questo punto, considerando le assenze, la formazione da schierare in campo sembra quasi essere scritta. In difesa a prendere il posto di Koulibaly dovrebbe essere Britos; al posto di Strinic pronto Ghoulam. In attacco il terzetto alle spalle di Higuain dovrebbe essere composto da Callejòn, Hamsik e Mertens. 

Leggi anche: 

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Nuovo Coro Curva A: il Vesuvio e i Napoletani (Video e Testo)

Mertens-Napoli, l’agente: “Resta in azzurro”