Verona-Napoli 2-0, Auriemma: “Siamo una squadra senza orgoglio, passione e pudore”

Non la prende benissimo Raffaele Auriemma. Il Napoli visto in campo a Verona è la brutta copia di se stesso. Gli azzurri sono praticamente irriconoscibili per novanta minuti, non entrano mai in partita e, nonostante i due schiaffi rimediati da Luca Toni non provano mai a recuperare, ad accelerare o a cambiare le sorti della partita. Il Napoli entra in campo spento e ne esce ancora peggio.

Raffaele Auriemma, nella consueta telecronaca, non sa più cosa dire, non ha più nulla da raccontare. Dopo l’ennesimo tentativo fallito dagli azzurri l’amarezza si concretizza in un’affermazione che trova l’approvazione di gran parte dei tifosi del Napoli: “Siamo una squadra senza orgoglio, senza passione e senza pudore.”

Queste le parole pronunciate dal noto telecronista di Mediaset Premium dopo aver chiesto più volta scusa ai telespettatori per un racconto della gara ai limiti dell’inverosimili. La colpa, però, non è certo di Auriemma ma delle scelte di Benitez e della prestazione indecorosa degli azzurri.

Leggi anche: 

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

cagliari-napoli-auriemma

Verona-Napoli 2-0, il Video con la Sintesi di Auriemma

Hellas Verona-Napoli 2-0, Cronaca e Tabellino